BACIO NEGATO

BACIO NEGATO

written by: Francesco Abate

@FrancescoAbate3

 

Una notte calda d'amore
l'aria profuma di rose
e la Luna sorride amica.
Chiudo gli occhi
vedo comunque bene
i fili di grano sulla tua testa
e il cielo che hai negli occhi
e la passione che ti colora la bocca.
Tendo a quella fonte
che mi darà la gioia
il sangue diventa frizzante
e il cuore fa capriole.
Il tempo si dilata
la distanza che ci separa
non sembrava così grande
ma il mio cammino
non finisce più.
Riapro gli occhi
e davanti ho l'inferno:
l'amore che scaldava l'aria
era soltanto il mio
e la Luna che m'incitava
era un neon bianco e freddo.
Tendo ancora le labbra
in cerca della mia acqua
ma non sento l'odore di grano
e non vedo il cielo che sei.
Ritrai il tuo corpo in fuga
e il tuo seno morbido
non mi dona il suo profumo,
le tue rosse labbra di rosa
hanno una forma strana
senti la forza che sono
ma la fuggi disgustata.
Fermo la mia corsa
è una gara che ho già perso,
rido fingendomi forte
ma il cuore
piange sangue in ginocchio.

Francesco Abate

Francesco Abate

I'm a writer and a poet, I published in 2015 the Italian novel "Il Prezzo della Vita"
Francesco Abate

Latest posts by Francesco Abate (see all)

Leave a Reply