FavoriteLoadingAdd to favorites

MEGERA

componimento di Giuliana Sisca

a cura di Maurizio Ricci

@MaurizioRicciOF

 

Si sollevò appena la strega,
il capo chinato,
la vita al sicuro nella tomba
titanio liquido, di fiamma buia.

-Sei tu? Sei tu il mio cuore? Ne sento l'odore. Devi essere tu.
-Sono io, strega. Sono io il tuo cuore.

Rise sibilando,
galleggiando piano.

-Dammi la mano, mia dolce anima.
Ti cerco da secoli, forando la Terra ad ogni sconfitta.
Dammi la mano, seguimi nel nostro oblio.

Il giovane senza nome
non osò protendersi nel brodo sulfureo.

-Mai sfiorerò tale orrore, megera!
Il tuo inferno non mi appartiene,
ed il mio cuore ti ripudia!

Maurizio Ricci

Maurizio Ricci

Hola a todos, me llamo Maurizio, tengo 24 años y soy italiano.
Scrivo principalmente in italiano ma a volte mi diletto nel fantastico mondo della lingua spagnola.
Maurizio Ricci

Latest posts by Maurizio Ricci (see all)

Giuliana Sisca

Giuliana Sisca

"Una salvezza precipitarsi in sé. Fa un male cane ma è meraviglioso."
Giuliana Sisca, scrittrice e poetessa italiana.
Giuliana Sisca

Latest posts by Giuliana Sisca (see all)

    Read previous post:
    Possession written by Natalia Aeschliman at Spillwords.com
    Possession

    Possession written by: Natalia Aeschliman @NataliaAeschlim   Meet me there In darkness Skin to skin Balmy summer nights No emptiness...

    Close