Infanzie Rubate, poem by Francesco Abate at Spillwords.com

Infanzie Rubate

Infanzie Rubate

written by: Francesco Abate

@FrancescoAbate3

 

Hai già imparato che le braccia tese
non sempre sono abbracci
e le mani dei grandi
non sono sempre carezze.
Hai già imparato che i baci dei grandi
non sempre curano il male
e un morbido letto
può essere un pezzo d’inferno.

La tua anima è bianca e splendente
e tanti invidiano la tua luce
e cercano di spegnerla nel fango.
La tua anima è pura e leggera;
vola lontano come una piuma
e cerca per te un mondo pulito.

Francesco Abate

Francesco Abate

I'm a writer and a poet, I published in 2015 the Italian novel "Il Prezzo della Vita"
Francesco Abate

Latest posts by Francesco Abate (see all)