• Rate this poem
5
Sending
User Review
5 (4 votes)

Occhi Verdi

written by: Francesco Abate

@FrancescoAbate3

 

Nel mondo sospeso
che mi nasce dentro
quando chiudo gli occhi
le nuvole si condensano
e nasci dalla loro spuma.
Occhi verdi
che trapassano l’anima
e corrompono il sangue
con un dolce canto:
“Ti dono le mie braccia
e la mia pelle candida
come perle che ti decorano la vita.
Cedi al mio sorriso,
ai miei occhi di smeraldo
che scalderanno la tua notte solitaria”.

Quando il sole esplode
dissolvendo quel mondo
che mi intrattiene di notte
i miei occhi si riaprono
e sparisci dentro la memoria.
Occhi verdi
che zuccherano l’anima
e l’eco della dolce canzone
sono ciò che mi rimane.

Francesco Abate

Francesco Abate

I'm a writer and a poet, I published in 2015 the Italian novel "Il Prezzo della Vita"
Francesco Abate

Latest posts by Francesco Abate (see all)

Read previous post:
Puddles Big or Small, a haiku by Robyn MacKinnon at Spillwords.com
Puddles Big or Small

Puddles Big or Small written by: Robyn MacKinnon @art_rat   puddles big or small to make him feel better for...

Close