Dissidio, a poem written by Francesco Abate at Spillwords.com

Dissidio

Dissidio

written by: Francesco Abate

@FrancescoAbate3

 

La calma è fuori, tutto tace;
dentro un piccolo corpo
vive una tempesta:
c’è chi dice mente,
c’è chi dice cuore,
e nessuno sbaglia.

La senti, dice di restare fermo,
che buttarsi è un rischio:
ha ragione,
ma fa male il rimpianto
di un futuro abortito.
Lo senti, dice di buttarmi,
che fermarsi è morire:
ha ragione, ma bruciano le fiamme
di una guerra perduta.

Il cielo azzurro è sopra, sotto è il mare calmo,
in mezzo c’è un piccolo insetto indifeso:
c’è chi dice
“mente!”,
c’è chi dice
“cuore!”,
e la bussola gira a vuoto.

Francesco Abate

Francesco Abate

I'm a writer and a poet, I published in 2015 the Italian novel "Il Prezzo della Vita"
Francesco Abate

Latest posts by Francesco Abate (see all)